Un cliente (persona fisica) prenota tramite Agenzia Viaggi un soggiorno e lo paga all’agenzia viaggi anticipando normalmente una caparra e poi il saldo a fine soggiorno. L’Agenzia Viaggi prenota presso l’Hotel il soggiorno. L’Hotel fattura all’Agenzia Viaggi il soggiorno come da listino prezzi.
L’Agenzia viaggi registra la fattura con IVA normale al 10% e rilascia un documento commerciale al cliente con IVA normale 10% al termine del soggiorno per tutta la prestazione anche se non completamente saldata. Nessun documento viene emesso per il versamento della caparra. Successivamente fatturer√† all’albergo la propria commissione con IVA 22%. Naturalmente se il cliente fosse un’azienda o un’altra Agenzia verrebbe emessa la fattura al posto del documento commerciale. E’ corretta questa procedura?


Per favore ACCEDI per vedere questo contenuto. (Non sei registrato? REGISTRATI!)