Abbiamo tempo fa elencato alcuni step¬†da rispettare in campagne di email marketing. Questo il primo articolo¬†e questo il secondo. Email marketing che, seppur fondamentale in un piano di comunicazione aziendale, √® un’attivit√†, purtroppo, non gestita nelle ADV o nel caso lo sia viene considerata attivit√† marginale quasi sempre senza¬†una strategia con obiettivi definiti.

Di seguito il link a un interessante post (in lingua inglese) che, anche se di qualche anno fa, riporta le 152 parole chiave killer per l’oggetto di una mail e 137 che vengono definite keywords scadenti. Per scaricare il report occorre effettuare una registrazione gratuita.

Negli articoli citati sopra abbiamo evidenziato fra le altre cose: ” … va prestata molta attenzione a non utilizzare parole ‚Äėpericolose‚Äô per il filtri anti spam (termini come ‚Äėmega offerta‚Äô, ‚Äėsensazionale‚Äô, ‚Äėgratis‚Äô ecc o inserire il simbolo dell‚Äô‚ā¨ ‚Ķ). Possibilmente non deve anticipare completamente il testo della mail o sembrare ‚Äėtroppo‚Äô una promozione …”. Interessante leggere nel post considerazioni correlate come gestione contenuti, offerte a valore aggiunto, ecc ecc


Per favore ACCEDI per vedere questo contenuto. (Non sei registrato? REGISTRATI!)