La piattaforma OMOLOGOS, quella che noi usiamo per la gestione dei consensi online per i clienti, riconosce se ad esempio il cliente Rossi è già stato inserito in passato nel sistema in quanto aveva comprato un viaggio da noi? Grazie.

No, non viene fatto alcun controllo in tal senso, spieghiamo perchè.

La richiesta di consenso è legata a una specifica pratica, quindi è possibile che, nel tempo, vengano richiesti più consensi al medesimo cliente che continua a comprare viaggi in agenzia.

Inoltre potrebbe accadere che un consenso inizialmente limitato ai dati personali, debba successivamente essere richiesto nuovamente, per la medesima pratica, qualora nasca la necessità di gestire per il cliente anche i dati particolari.

Facciamo un esempio: il cliente Rossi viaggia con noi da anni. Non ci comunica nessuna particolarità es. legata alla salute quindi l’agenzia rileva un consenso senza trattare i dati particolari.

Se il cliente Rossi ritorna in adv e chiede un nuovo viaggio e solo in quel momento manifesta la problematica di un’intolleranza alimentare allora in questo caso, occorre prendere un consenso anche per trattare i dati particolari (ex dati sensibili).

E’ comunque disponibile nella piattaforma OMOLOGOS, una funzione di ricerca tra i nominativi dei clienti gestiti.

Altre risposte/articoli inerenti la piattaforma OMOLOGOS sul GPDR Privacy 2018 li potete leggere qui