Servizio singolo di noleggio pullman da fornitore italiano, andata e ritorno Milano/Augusta (Germania) Augusta/Milano; il vettore ha emesso fattura con la seguente modalità:
– Percorrenza km nel tratto italiano come “Non imp.art 9”;
– Percorrenza km nel tratto estero come “Fuori Campo art.7 quater Dpr 633/72”.
L’ADV come deve fatturare ai propri clienti?
Con i medesimi codici IVA in percentuale sui km fatti in Italia e all’estero oppure può andare bene fatturare tutto in Art.9?

Per favore ACCEDI per vedere questo contenuto. (Non sei registrato? REGISTRATI!)