Tra i prodotti di Trenitalia ci sono le Carte Regalo. Sono sostanzialmente delle carte prepagate a taglio fisso (25,50,100,150‚ā¨) individuate da un codice utilizzabile unicamente per l’acquisto di biglietti Trenitalia. La nostra agenzia ne ha acquistate alcune e si vorrebbero anche utilizzare per emettere biglietti per i clienti.¬†Da Trenitalia non abbiamo ricevuto fatture ma solo il solito documento fiscale, prodotto anche nel caso della vendita di biglietti, che per ogni acquisto riporta data/numero documento/servizio – in questo caso Carte Regalo – / numero biglietto/ importo.¬†Come ci suggerite di gestirle contabilmente?¬†Trattandosi di “scambi di denaro” sono escluse dal campo IVA?

Per favore ACCEDI per vedere questo contenuto. (Non sei registrato? REGISTRATI!)