Sulla nuova proposta della direttiva europea relativa alla gestione, formulazione e vendita dei pacchetti turistici da giorni si legge, su testate di settore e non, di tutto e il contrario di tutto. Come sempre titoli ad affetto che non hanno poi nessun riscontro oggettivo (e serio) se riferiti al vero contenuto.

Vediamo di fare chiarezza su cosa √® stato proposto e soprattutto i tempi, reali, dell’applicazione della nuova norma. E cosa potrebbe cambiare per le ADV.


Per favore ACCEDI per vedere questo contenuto. (Non sei registrato? REGISTRATI!)